Sospensione patente guida in stato di ebbrezza: il nuovo codice della strada

Scritto da: -

La sospensione della patente per guida in stato di ebbrezza ha nuove sanzioni previste dal Codice della Strada. Qui tutte le informazioni sulle normative previste dalla legge.

alcol-test-nuovo-codice-strada-sanzioni.JPG

I tempi si fanno sempre più duri per chi viene pizzicato alla guida in stato di ebbrezza. Il codice della strada è cambiato. Dal 30 luglio 2011, è stato approvato il decreto legge 1720-B che impone nuove norme più severe.

A parte la sospensione della patente le novità riguardano la tolleranza zero per i patentati sotto i 21 anni e per chi ha la patente da meno di tre anni. Il divieto assoluto di alcol riguarda anche i guidatori professionali ed i conducenti di veicoli per il trasporto di persone o cose con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate.

Bisogna fare un’ulteriore precisazione. A seconda del tasso alcolemico rilevato, le pene e le sanzioni sono differenti. Se venite fermati e la rilevazione di alcol nel sangue è fra gli 0,50 e gli 0,80 g/l l’ammenda da pagare è compresa fra i 500 ed i 2000 euro. Non è previsto l’arresto, non essendo considerato un reato penale, e la sospensione della patente può variare da 3 a 6 mesi. Attenzione, vengono sottratti 10 punti della patente e si rischia il fermo del mezzo.

Se venite fermati e l’alcol rilevato nel sangue è compreso fra gli 0,80 e1,50 g/l la multa da pagare è compresa fra gli 800 ed i 3.500 euro. Essendo un reato penale si rischiano da 3 a 6 mesi di carcere (commutati in sanzione pecuniaria), e la sospensione della patente può variare da 6 a 12 mesi. Anche in questo caso, verranno decurtati 10 punti della patente e verrà applicato anche il fermo del mezzo.

Oltre alla sospensione della patente, se il tasso alcolemico supera 1,50 g/l, l’ammenda da pagare è compresa fra i 1.500 ed i 6.000 euro. Si rischiano da 3 a 12 mesi di detenzione (commutati anche in questa circostanza in sanzione pecuniaria a meno di incidenti causati). La tempistica di sospensione della patente varia da 12 a 24 mesi. I punti tolti saranno 12 e udite, udite, la confisca del veicolo avviene per sentenza. Se per caso, il mezzo è di proprietà di una persona estranea al reato, l’alternativa alla confisca è la sospensione della patente da 2 a 4 anni.

Per avere ben chiare e sempre sottomano le sanzioni per guida in stato di ebbrezza ecco alcune slide con i valori e le tempistiche.

tabella-tasso-alcolemico-normativa-2011.JPG tabella-tasso-alcolemico-nuova-normativa-2011.JPG guida-stato-ebbrezza-nuova-normativa-2011.JPG

Gli alcol test non sempre sono infallibili, quindi attenzione quando vi contestano la guida sotto l’effetto di alcol.

Non preoccupatevi, ci sono anche delle pene alternative al carcere, a patto che non si siano provocati incidenti o danneggiato persone. Bisogna fare richiesta al prefetto e la pena detentiva può essere sostituita, con lavori di pubblica utilità.

Ipotizzando che siate stati fermati, ed il vostro tasso alcolemico sia oltre gli 1,50 g/l il mezzo non può più essere guidato. Se non può sostituirvi un’altra persona, verrà trasportato, in un luogo indicato, da un carroattrezzi. Le spese di trasporto saranno a carico del trasgressore.

Se rifiutate il test alcolemico, le cose si mettono male. Si rischiano le stesse sanzioni di chi viene sorpreso con valori superiori all’1,50 g/l di alcol nel sangue.

Qualora la sospensione della patente sia già avvenuta nei due anni precedenti, si viene considerati dei recidivi, la sanzione prevista è la revoca della patente.

Salone di Francoforte 2011: ecco tutte le 100 novità e le concept car!

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.