Area C: è caos negli ospedali milanesi

Scritto da: -

La congestion charge cambia le abitudini dei milanesi. Anche quando si parla di salute.

Immagine di anteprima per Immagine di anteprima per Immagine di anteprima per area_c_smog.jpgLa notizia è uscita sulle pagine di Leggo un paio di settimane fa, ma le conferme degli ultimi giorni sembrano ribadire un rischio per il sistema sanitario milanese. Gli ospedali all’interno dell’Area C, infatti, vengono presi d’assalto solo dopo le 19.30.

Come scrive Marisa de Marines sulle pagine del free press, infatti, “L’Area C ingolfa i pronto soccorso del centro: Policlinico, Mangiagalli, De Marchi, Gaetano Pini e Fatebenefralli. In molti, in tempo di crisi, per non pagare i 5 euro di pedaggio, a cui si aggiungono i soldi del parcheggio, vi ci recano dopo le 19,30. Un’attesa che in alcuni casi può risultare pericolosa. Ma tant’è: scatta l’ora x, non si paga più e le emergency room si riempiono”.

Ma non solo le emergenze subiscono l’effetto della congestion charge. “Un problema questo che non riguarda solo quanti vanno in pronto soccorso ma anche coloro che devono recarsi in ospedale per più giorni per sottoporsi a cure ed esami importanti, tanto che la direzione del Policlinico ha chiesto al Comune una deroga per i pazienti cronici ed acuti”. 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Dallapartedichiguida.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Motori di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano